Non credere che avere i piedi per terra sia sinonimo di sicurezza e forza. Inizia a credere e sfida le tue sicurezze, vola verso qualcosa di meraviglioso e glorioso, usa la fede e spingiti oltre le tue possibilità.

Dio non ci ha creati per restare immobili come statue, ma ci ha creati mobili e liberi. Pensate a suo Figlio Gesù. Pensate se anzichè morire per salvarci, avesse continuato a fare il falegname; sicuramente sarebbe vissuto minimo il doppio, però ha scelto di sacrificarsi per noi!

Molte volte quello che ci frena è la paura di non farcela, la paura di non essere in grado di riuscire a portare a termine un compito o il compito che Dio ci ha assegnato, e allora mi domando: quale compito è semplice da portare a termine se manca la voglia?

È molto più semplice restare a casa, sul divano a guardare la tv che mettersi in gioco. Così facendo però non stai realizzando il compito che Dio ti ha dato e non prospererai mai in Lui.

“Allora prospererai, se avrai cura di mettere in pratica gli statuti e i decreti. Sii forte e coraggioso, non temere e non spaventarti. Cronache 22:13

Obiettivo di preghiera
Prendi questo tempo come un tempo di intimità con Dio, avvicinati a lui, fa che lui possa usarti, abbi la voglia di farti usare! Parole molto semplici ma non tutti ancora hanno pienamente capito come fare!

 “Tu riconoscerai che io sono il Signore, che coloro che sperano in me non saranno delusi.” Isaia 49:23

“Colui che dimora in me e nel quale io dimoro, porta molto frutto; perche’ senza di me non potete far nulla”. Giovanni 15:5

Giuseppe Mauro