Mentre camminavano per la via, qualcuno gli disse: «Io ti seguirò dovunque andrai». E Gesú gli rispose: «Le volpi hanno delle tane e gli uccelli del cielo dei nidi, ma il Figlio dell’uomo non ha dove posare il capo». - Luca 9:57-58

Non credo che Gesù intenda fare riferimento al riposo, ma alla “stabilità” umana. Lui ha scelto il cuscino migliore: le mani del Padre.

La gravità è una legge che appartiene al pianeta Terra. Una forza di attrazione forte verso quello che è il centro della vita umana, e naturale.

Ogni regno funziona in un modo diverso e ha delle leggi che da seguire. Se vogliamo vivere la parola di Dio, dobbiamo tenere presente che non siamo di qui (1Pie2:11), perciò dovremmo camminare secondo le leggi del regno di Dio, non della terra. La tua unica gravità (intesa come forza irresistibile di attrazione) dovrebbe essere Gesù Cristo che ti attira per quello che è e deve essere il centro di tutto: Dio!

Nel Suo regno, la legge è ZEROGRAVITY: zero attaccamento alle cose di questo mondo, ma alle cose di lassù (Cl 3:1): non esiste povertà, inimicizie, invidie, malattie, tristezza o bassa autostima. Si ama Dio al di sopra di ogni cosa, si ringrazia in ogni momento, non si cessa di pregare, si vive una vita santa e non si scende a compromessi.

“La vera fede è dare il primo passo e poi Dio metterà il pavimento sotto ai tuoi piedi.” – Ma se siamo veramente “appesi a Dio”, non avremmo neanche bisogno del pavimento. 

OBIETTIVO DI PREGHIERA
Qual è il tuo punto di gravità più forte? Cosa ti tiene attaccato a questa terra e ti impedisce di vivere il regno di Dio? Paura di non essere abbastanza bravo? Di non riuscire ad ascoltare la voce di Dio? Di sbagliare strada? La paura spesso è il nostro punto più forte di gravità ma Dio può trasformare tutte le tue paure in opportunità di essere coraggioso, tutti i tuoi limiti in nuove frontiere di conquiste. Ma prima devi riconoscerli.

Prendi questi giorni di digiuno per riflettere e cerca di individuare quali soni questi punti e stabilisci un piano per eliminarli man mano. Dio ti metterà davanti a scelte e ti darà opportunità di scegliere le cose di lassù, o di continuare attaccato per terra.

Carol Reis